fbpx

-5 giorni a Natale!

20 Dicembre 2016by Move Fitness0
natale.jpg

-5 giorni a Natale! L’aria pungente trasporta con sé un dolce profumo di biscotti allo zenzero e dalle pentole sbuffa l’odore di arrosto per il ripieno degli agnolotti mentre i bimbi intonano in coro Bianco Natale. Che atmosfera magica! Adesso, non è per fare il Grinch della situazione ma il periodo di Natale può risultare sotto certi aspetti anche stressante! Pensate alla folle corsa ai regali, la cena della Vigilia, il pranzo di Natale e quello di Santo Stefano. I parenti lontani che non vedi dall’anno prima che ti sovrastano di domande sulla tua vita privata, il cibo, no no, direi il troppo cibo che ti fa sembrare incinta di 5 mesi e ogni anno pensi “devo smetterla di mangiare così” desiderando un letto o un divano al più presto. E dopo 3 giorni di abbondanza ci sentiamo in colpa mentre dopo la doccia saliamo sulla temuta bilancia. E qui, partono gli infarti tipo botti di Capodanno! Addio Kg persi con tanto sacrificio in palestra…

Ora da buona neo fitness girl dovrei prefissarmi l’obbiettivo (impossibile) di non ingrassare durante le feste ma sarei poco credibile per chi mi conosce. In ogni angolo del web troviamo articoli che ci svelano alcuni trucchi per tirare la cinghia senza fare troppe rinunce. La domanda è: ma perché? C’è chi usa la tattica della dieta prefestiva, c’è chi durante le cene aziendali si mette a studiare il menù in cerca del piatto sfizioso ma con poche calorie, preferendo ad un ottimo spumante un drink analcolico. Altri invece si vietano i dolci, si avete capito, i dolci. Una vera blasfemia durante le feste di Natale. E dopo questo colpo al cuore, guardiamo il lato positivo, Natale arriva una sola volta all’anno per cui basterebbe alzarci da tavola senza somigliare all’omino Michelin e tentare di convincere la nonna a non cucinare il fritto misto piemontese di 13 portate come antipasto per pranzo. Se no fate come me! Abbuffatevi e richiedete senza indugio a Babbo Natale un metabolismo veloce! Lourdes nel mio caso non ha funzionato per cui tentare con il vecchio barbuto non nuoce! Quest’anno sono sicura che sarà l’anno buono, ho deciso infatti di corromperlo con Vin Brulé e una fetta di Pandoro al Limoncello invece del solito latte e biscotti!

Anche perché oltre a rimpinzarmi di dolci e prelibatezze varie senza ingrassare desidererei tanto un lato B alla Jennifer Lopez (gratis, senza sudare in palestra), un gingillo prezioso (messaggio subliminale per il mio fidanzato) e un’enorme cabina armadio (ovviamente piena), quindi capisco che abbia il suo da fare. E voi cosa avete richiesto a Babbo Natale? Se improvvisamente vi è venuto il pallino del fitness e avete iniziato a rompere le scatole a vostro marito per farvi regalare l’ultimo modello di Cyclette sul mercato, ripensateci! Il suo destino è già segnato, sicuramente finiribbe per diventare un grazioso ed esclusivo appendiabiti prima di Capodanno. Bocciati anche i piccoli attrezzi pubblicizzati da qualche signorina dal sedere d’acciaio (sicuramente rifatto) in body sgambato anni ’80 e scaldamuscoli. Solo con un po’ di scaltrezza riuscirete a rivenderli su e-Bay!!! Puntate piuttosto ad un abbonamento in palestra magari con zona benessere inclusa così da condividere un momento di relax al calduccio con la vostra dolce metà. A proposito di calduccio, scappo in sauna e vi saluto. Per oggi niente tisana alle erbe, un bel Ponce alcolico ahahahah

Mangiate, brindate, divertitevi e state insieme ai vostri cari. Nuovo appuntamento: Mercoledì 17 Gennaio. Save the date!

Buon Natale e Felice Anno Nuovo

P.s. Il regalo must di ogni anno rimane sempre e comunque il maglione di lana con la renna, quasi quasi lo aggiungo nella mia lista dei regali di Natale.


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *